Archivi categoria : formazione

Cosa fa un bambino che non fa nulla?

Nell’introduzione del prezioso libro di Agnès Szanto-Feder, L’osservazione del movimento nel bambino. Accompagnare lo sviluppo psico-motorio nella prima infanzia, Erikson, 2014, Emanuela Cocever presenta Emmi Pikler come una dei numerosi medici che, fra la fine dell’ottocento e la metà del novecento, sono passati dalla pratica alla cura intesa come terapia al prendersi cura dei bambini…
Leggi

Osservazione e regia educativa nel gioco con la sabbia

Articolo scritto a quattro mani, con Francesca Romana Grasso di EDUFROG L’osservazione rappresenta” lo strumento” principe per conoscere e comprendere l’altro, per dosare e calibrare le proprie azioni, per accogliere al meglio i bisogni, anche quelli non espressi. Quando osserviamo un bambino, stiamo prestando attenzione a ciò che gli piace, dispiace, gli interessi, le curiosità,…
Leggi

Giocare con la sabbia, rispettare e nominare il libero movimento

Per chi non c'era, per chi desidera conoscere il valore del gioco con la sabbia, un breve contributo di Francesca Romana Grasso, di Edufrog, che in collaborazione con Emmi's care, ha proposto a Brescia il workshop: GIOCARE CON LA SABBIA, lo scorso 17 Gennaio. Il workshop GIOCARE CON LA SABBIA , organizzato a Brescia insieme alle amiche…
Leggi

Psicomotricità e pedagogia al servizio della persona 4/4

Prosegue con questo post la restituzione di alcune riflessioni trattenute in occasione del seminario ASEFOP svoltosi a Bologna il 15 febbraio. Affetti, e mozioni e sentimenti dell’educatore e dello psicomotricista Alvaro Beneran (LUZARO, UNED- Bergara) ha tenuto l’iIntervento conclusivo del seminario, interamente dedicato alla formazione dello psicomotricista e alle sue emozioni sia in ambito educativo…
Leggi